No. 207

Contenuti pronti per il futuro

Il futuro è flessibile e ci stiamo piegando con lui. Dal responsive web design al pensiero futurefriend.ly, ci stiamo rapidamente muovendo verso un web che sarà più fluido, meno fisso e più facilmente accessibile da una moltitudine di dispositivi. Abbracciando il cambiamento, dobbiamo rinunciare al controllo anche sul nostro contenuto, liberandolo dai vincoli di una pagina tradizionale, perché scorra secondo i vari display e contesti. La maggior parte delle conversazioni riguardanti il contenuto strutturato si tuffa per prima cosa nei dettagli tecnici: XML, DITA, microdata, RDF. Tuttavia, la struttura non è solo metadati e markup: è il significato che hanno i metadati e il markup. Sara Wachter-Boettcher condivide con noi un framework per prendere decisioni intelligenti riguardo la struttura del contenuto.

Commenti

Nessun commento presente

Hai qualche cosa da dire?


Per pubblicare il tuo commento devi essere un utente registrato
Registrati o collegati al sito

Collegati o registrati

Questo sito per poter funzionare utilizza i cookie. Per saperne di più visita la pagina relativa all' INFORMATIVA