No. 202

Il miglior browser è quello che avete con voi

Fino ad ora, l'accesso al web che conosciamo (e che abbiamo creato) è avvenuto principalmente per mezzo di computer desktop. Questa tendenza sta però cambiando: l'ITU stima che nei prossimi 18–24 mesi i dispositivi mobile supereranno i PC come mezzo più popolare per l'accesso al web. Se queste previsioni dovessero avverarsi, molto presto il web ed i suoi utenti saranno soprattutto mobile. Anche i designer che abbracciano tale cambiamento lo trovano spesso disorientante. Un problema sta nel considerare ancora il mobile web come una cosa separata. Stephanie Rieger di futurefriend.ly e del W3C ci presenta i principi per comprendere e progettare una nuova normalità in cui gli utenti sono “channel-agnostic”, i device sono numerosi, gli standard sono passeggeri, l'uso del mobile non implica necessariamente “nascondere la versione desktop” e ogni byte è importante.

Commenti

Nessun commento presente

Hai qualche cosa da dire?


Per pubblicare il tuo commento devi essere un utente registrato
Registrati o collegati al sito

Collegati o registrati

Questo sito per poter funzionare utilizza i cookie. Per saperne di più visita la pagina relativa all' INFORMATIVA