No. 186

Distanza Artistica

Essere super-cool non è facile, né tanto meno è facile essere autocritici. Se amate quello che create, è impossibile dissociare completamente sé stessi dal proprio lavoro per valutare obiettivamente e poi migliorare. Ma la capacità di raggiungere la distanza artistica, ossia, di raggiungere un posto che vi permetta di contemplare il vostro design nel suo insieme, vi metterà nelle condizioni di migliorare il vostro lavoro incommensurabilmente e, sostanzialmente, di liberarvi degli immaturi freni dell'ego. Vediamo come far risplendere il nostro lavoro lasciandoci andare e come acquisire la capacità di raggiungere la distanza artistica.

Commenti

1 complimenti per l'articolo e la traduzione

molto interessante e scorrevole nella lettura. Mi è piaciuto come ha ricollegato l'insegnamento del prof al web design

inviato: 5/05/2012 20.38 da Francesco

2 grazie

Grazie per i complimenti!

Decisamente arguto il suo insegnante!

inviato: 6/05/2012 14.12 da Valeria

Hai qualche cosa da dire?


Per pubblicare il tuo commento devi essere un utente registrato
Registrati o collegati al sito

Collegati o registrati

Questo sito per poter funzionare utilizza i cookie. Per saperne di più visita la pagina relativa all' INFORMATIVA