No. 200

Riduzione ai minimi termini di JavaScript, Parte II

I nomi da assegnare alle variabili possono essere una fonte di angoscia legata alla programmazione per le persone che devo cercare di comprendere il codice. Una volta che siete sicuri che nessun essere umano abbia bisogno di interpretare il vostro codice JavaScript, le variabili diventano semplici segnaposto per i valori. Nicholas C. Zakas ci mostra come ridurre ulteriormente JavaScript sostituendo i nomi delle variabili locali con lo YUI Compressor.

Commenti

Nessun commento presente

Hai qualche cosa da dire?


Per pubblicare il tuo commento devi essere un utente registrato
Registrati o collegati al sito

Collegati o registrati

Questo sito per poter funzionare utilizza i cookie. Per saperne di più visita la pagina relativa all' INFORMATIVA